Pensieri e Parole

Ma si cresce

Alzò la gonna e salì sulla carrozza. Il cocchiere chiuse lo sportello, salì e prese in mano le briglie.

Gridò ai cavalli e il rumore pesante dei passi di quegli affascinanti animali neri (uno aveva anche un bellissimo ciuffo bianco sulla criniera) ruppe in sei il suo cuore.

Quell’ultimo bacio sarebbe rimasto cristallo nella sua memoria di sempre. Delicato, desideroso, determinato. Era una delle poche donne della sua vita. E anche lei se ne stava andando.

Per la verità fu lui che se ne andò e fu lei, ora, ad andarlo a trovare. Nacque tutto quando erano molto piccoli, lui quindici anni, lei tredici. Prima si erano odiati alla morte e poi, invece, si sa come succede.

Lei bionda con i riccioli dorati, occhi verdi larghissimi, naso non enorme, bocca carnosa, le curve al loro posto. Lui moro, occhi neri come la pece, non altissimo con le orecchie strane e il naso la cosa più importante che aveva.

Ora era finito tutto, doveva finire tutto.

Le giornate insieme, ovunque, e le rincorse e poi le complicità.

E ancora i consigli, i pianti, le risate, le alleanze.

Ora era tutto finito. Lei non doveva più preoccuparsi di lui, lui di lei anche se erano tutt’altro che preoccupazioni. Ora ci sarebbe stato il vuoto. Pensarsi l’un l’altra avrebbe voluto dire malinconia.

Quell’ultimo bacio, su la gonna e “oh” ai cavalli. Stava tornando a casa sua, a due settimane di viaggio da qui. Un matrimonio viene una volta tanto e l’occasione era ormai passata. Quei giorni insieme erano ormai passati. Lei se ne andava e non si sarebbero più visti per anni.

Bacio, gonna, “oh”.

Lui, elegantissimo, frac nero, scarpe accecanti, si voltò verso la donna che aveva sposato da circa tre ore, la baciò e la abbracciò e, con un mezzo sorriso che combatteva con dei lucciconi fortissimi, guardò allontanarsi quel pacchettino rosa con un fazzoletto bianco che usciva dalla finestrella minuscola.

Era sua sorella che si sporgeva per vedere ancora per un po’ il compagno di una vita.

O9E

 

ElbaSun - il sito del sole

www.elbasun.com - il sito del SOLE