Attesa sull'uscio Breve riposo Deposizione
Dopo la tempesta Franco Tiralongo Limoni
Ritorno al focolare Oggetti ritrovati Interno

NOTA BIOGRAFICA

Franco Tiralongo č nato ad Avola (Siracusa). Ha studiato presso l'Istituto d'Arte di Siracusa e all'Accademia di Belle Arti di Roma. Ha esposto per invito in numerose rassegne d'arte a carattere regionale e nazionale riscuotendo larghi consensi critici a premi.

Nel 1971 si trasferisce a Torino, ove rimane per circa undici anni e prende contatto con l'ambiente pittorico piemontese, pur operando in una grande cittą che non accoglie facilmente lo straniero e dove č difficile inserirsi.

Dal 1972 inizia un'intensa attivitą pittorica, realizzando numerose mostre personali, ove i critici e il pubblico hanno modo di conoscere ed apprezzare le sue opere.

Nel 1972 a Roma viene insignito del titolo di Accademico Benemerito dell'Accademia Universale "Guglielmo Marconi".

Dal 1973 č presente alle manifestazioni artistiche della Promotrice di Belle Arti di Torino.

Nel 1978 gli viene conferito, a Roma, il premio "Marc'Aurelio" e nel 1979 il premio "Leonardo da Vinci".

Nel 1981 viene inviato dalla promotrice di Belle Arti di Torino ad esporre su una parete per la 139^ esposizione d'Arti Figurative.

Nel 1981 torna definitivamente in Sicilia, ove tuttora risiede, continuando la sua attivitą pittorica.

Nel 1982 č invitato ad esporre al Salon d'Europe a Parigi; nel 1984 č invitato ad "Ars Espo International" a Ginevra.

Nel 1987 la direzione della Biennale d'Arte "Cittą di La Spezia", in occasione del decennale di attivitą, gli dedica due pagine nella stesura dell'opera "Guida allo Studio dei Maestri dell'Arte Contemporanea".

Nel 1988 gli viene conferito a Pachino, il premio "La Torre d'Argento".

Sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private, in Italia e all'estero.

Nel 1999 viene invitato, dal Comune di Urbino, a partecipare ad una mostra di grafica.

Home Page
www.elbasun.com - il sito del SOLE