indietroSono nato a Prato il 21 agosto 1957 dove vivo e lavoro. Attirato da sempre dalle arti visive e dal disegno, alle quali mi dedico (purtroppo) solo a livello di hobby personale, recentemente guardo con molto interesse alla computer grafica ed alle grandi potenzialità espressive e creative che offre. Mondi sintetici, surreali ed onirici sono i miei prediletti dove lascio alla fantasia l'invezione di cose ed oggetti irreali. L'invenzione di ciò che non è esiste è la mia ricerca.

Andrea Raffaelli

Indietro