indietro

FNU0M00162_ELBA_MINERALI_20.jpg (7356 byte)   FNU0M00164_ELBA_MINERALI_22.jpg (6424 byte)

 

Museo Minerali
Collezione "Alfeo Ricci"

  Si trova nel centro storico del paese di Rio nell'Elba ed ospita più di 700 pezzi delle numerose varietà di minerali provenienti dalle diverse parti dell'isola. L'Elba, infatti, da un punto di vista geologico è suddivisa in 3 fasce. La fascia occidentale, dove si innalza il Monte Capanne, è costituita prevalentemente di graniti, tormaline, berilli, serpentine e porfidi. La fascia mediana è formata, ad Est, di diabasi e serpentine; a Ovest, di porfido quarzifero, alberese, granito. La fascia orientale, infine, presenta una maggiore complessità di composizione: la parte meridionale del Monte Calamita e il pezzo di costa compreso tra Porto Azzurro e Rio Marina è composta da micascisti paleozoici, feldspato, quarzo, tormalina, marmi, dolomie; nella zona di Capoliveri ci sono porfidi e masse calcaree; la parte settentrionale è quella più ricca di minerali ferriferi quali oligisto, limonite e magnetite, vi si trovano, inoltre, scisti ardesiani e carboniosi, arenarie e puddinghe del permiano, calcari del mesozoico. L'ultima miniera a ferro dell'isola è stata chiusa nell'ottobre del1981. Oggi le miniere elbane sono meta di collezionisti e ricercatori di minerali.

indietro