Daniela Lampasona
daniela@elbasun.com

IL RE DAL ROSSO MANTELLO

Era il re saggio di un grande castello ed era invecchiato col suo rosso mantello.
Adesso la vita lo stava lasciando così decise di fare un bando:
avrebbe dato la figlia in sposa a chi gli avesse donato la più bella cosa".
- "Facile" -  dissero tutti gli eroi - "Vincerà di sicuro qualcuno di noi" -.
Alcuni invece si misero in cammino convinti che bastasse solo arguzia e cervello fino.
Altri invece, i più diligenti pensavano a cose sorprendenti.
Furono interpellati anche maghi, fate, streghe, ed anche il gatto dalle sette leghe.
Nessuno di loro però portò ciò che il re chiedeva.
E più passava il tempo meno ci vedeva.
Gli fu mostrato un grosso rubino, ma lui lo sentì freddo ed esclamò - "Carino" -
Gli fu portato un tappeto persiano, ma lui lo prese come un dono assai strano.
Gli fu portato allora un uccello, ma gli sembrò che ci fosse un tranello.
Poi fu la volta di un baule pieno di dorate monete, ma lui esclamò: "Regalo effimero, come le comete!"
Sfilarono dolci, vestiti, cappelli, fiori, libri e gioielli.
Lui stava seduto col suo rosso mantello, ma nessuno consegnava il dono più bello.
Tutti oramai avevano perso la speranza e nessuno più voleva entrare nella reale stanza.
Un giorno però un contadino prese coraggio.
Era bello e splendente e di fronte al re sembrava un raggio.
- "Sono io che ti porto la cosa più bella, ti porto il frutto della tua terra.
Guarda, lo vedi, qui dentro c'è amore.
Qui dentro c'è il succo di chi offre col cuore.
Pioggia, sole, vento, tempesta, anche al lavoro nel giorno di festa.
Di questo grappolo assaggiane un acino.
Lo sai cosa senti? Un sapore divino.
In ciascuno di loro troverai la saggezza di un uomo forte che non ha frivolezza.
Tu senti il sapore di un uomo che ha lottato per fare crescere ciò che lui ha piantato.
Un uomo su cui tu puoi contare che non ti ha voluto mai abbandonare" -.
Il re di tanto ardore ne fu commosso e mise in bocca quell'acino rosso.
Così, dopo avere assaggiato,  contento annunciò -  Ho trovato, ho trovato
è proprio questa la più bella cosa! Che mia figlia diventi la tua sposa! -.

Indice Favole e Filastrocche

Home ElbaSun
www.elbasun.com