Sogno o son desto?

Il borghetto, all'incontrario,
č a dir poco straordinario;

č il borghetto dei bambini
non dei grandi: poverini!

Qui succedon cose curiose
ma a dir il vero deliziose.

Non si lavano i dentini,
ma si mangian zuccherini;

quando č l'ora della nanna,
ci va il bimbo? No, la mamma!

Non si usa la posata:
ci si abbuffa di cioccolata,

non si studia neanche un pochetto:
meglio andare sotto al letto.

Son le mamme a far pasticci
ed i papŕ: qutanti capricci!!!!

Ma che strano questo luogo….

Che peccato: ma era un sogno,

era un sogno straordinario
fatto proprio all’incontrario!
 

© Web Graphics Created By Evita

 


www.elbasun.com - il sito del SOLE