Arrigo Cecere

L'inviato speciale di ElbaSun.com

Frosinone:

a cura di Arrigo Cecere
arrigo.cecere@elbasun.com

 "... Supino… ma non troppo..."

Questo simpatico paesino, posto ad un’altitudine di m. 330 s.l.m. (circa), nonostante il nome, non appare certo…completamente…”disteso”…!!

Infatti, Supino, appare come uno scenario tipico del “Natale” napoletano!! Aggrappato alle pendici dei monti Lepini, sembra, quasi per incanto, che voglia farsi “notare” dal turista attento, in maniera diversa, rispetto ai tanti già menzionati paesi ciociari. E tutto ciò, a soli 18 km. da Frosinone!!!

Per quanto riguarda le origini, a parte l’attuale aspetto medioevale del paese (belli sono i portali ad arco acuto, rotondi e, perfino…a “bandiera”), risulta (da alcuni scavi archeologici compiuti nella zona), che in località “Cona del Popolo” sia esistita, in epoca romana, una bellissima villa (del I° secolo d. C.). Cosa assai curiosa che, la villa, pare, sia stata costruita rispettando le “finezze” dell’epoca. 

Da un punto di vista “storico”, pare che, l’allora Castello, sia stato, nel 1125, assediato dalle truppe di Onorio II°. Poi, conquistato dal nobile signore Tommaso di Supino (che lo cedette ai Conti di Ceccano nel 1216), passò ai Colonna (fino al 1800).  

Dal lato religioso, i 5.000 abitanti di Supino, da sempre, sono devoti a San Cataldo. Venerato annualmente da migliaia di pellegrini, gli è stato dedicato anche un bel Santuario. L’attuale, dal punto di vista architettonico, si presenta a pianta circolare e con un bellissimo portale di bronzo (opera di Saverio Ungheri).

A Supino, è bello visitare: la Chiesa di S. Maria Maggiore (del 1700); la Chiesa di S. Nicola (in stile barocco); la Chiesetta di S. Sebastiano (con cornici in pietra); la Chiesa di S. Maria di Loreto (con affreschi del 1578).

Per gli amanti della natura e dell’aria salubre, è possibile, nelle vicinanze, in località “Pisciarello”(nota per la sorgente di acqua minerale, indicata per curare malattie renali), raggiungere il pianoro di S. Serena (1100 metri) e, per i più temerari, effettuare escursioni al monte Gemma (1500 metri) dove ancora nidifica l’Aquila Reale.

Che ne dite di fare un… pensierino…???!!!???

Alla prossima…


Nel nostro viaggio toccheremo i seguenti comuni:

Acquafondata, Acuto, Alatri, Alvito, Amaseno, Anagni, Aquino, Arce, Arnara, Arpino, Atina, Ausonia, Belmonte Castello, Boville Ernica, Broccostella, Campoli Appennino, Casalattico, Casalvieri, Cassino, Castelliri, Castelnuovo Parano, Castrocielo, Castro dei Volsci, Ceccano, Ceprano, Cervaro, Colfelice, Collepardo, Colle S. Magno, Coreno Ausonio, Esperia, Falvaterra, Ferentino, Filettino, Fiuggi, Fontana Liri, Fontechiari, Fumone, Gallinaro, Giuliano di Roma, Guarcino, Isola del Liri, Monte S. Giovanni Campano, Morolo, Paliano, Pastena, Patrica, Pescosolido, Picinisco, Pico, Piedimonte S. Germano, Piglio, Pignataro Interamna, Pofi, Pontecorvo, Posta fibreno, Ripi, Rocca d’Arce, Roccasecca, San Biagio Saracinisco, San Donato Val di Comino, San Giorgio a Liri, S. Giovanni Incarico, S. Ambrogio sul Garigliano, S. Andrea del Garigliano, S. Apollinare, S. Elia Fiumerapido, Santopadre, S. Vittore del Lazio, Serrone, Settefrati, Sgurgola, Sora, Strangolagalli, Supino, Terelle, Torre Caietani, Torrice, Trevi nel Lazio, Trivigliano, Vallecorsa, Vallemaio, Vallerotonda, Veroli, Vicalvi, Vico nel Lazio, Villa Latina, Villa S. Lucia, Villa S. Stefano, Viticuso.

Arrigo Cecere


Home ElbaSun
www.elbasun.com
© 2005 ElbaSun - Tutti i diritti riservati