Arrigo Cecere

L'inviato speciale di ElbaSun.com

Frosinone:

a cura di Arrigo Cecere
arrigo.cecere@elbasun.com

 "... Pane, Amore e… divertimento..."

…In sintesi, questa frase si può liberamente attribuire a questo splendido paesino situato, nella Valle dei Santi, a circa 70 km. da Frosinone.

Infatti, gli oltre 1.050 abitanti di Sant’Ambrogio sul Garigliano, dopo aver subito, nel corso dei secoli, devastazioni e sconfitte (come altri paesi ciociari, d’altronde!), hanno, oggi più di ieri, trovato la forza interiore di far valere i propri sentimenti e le loro tradizioni, a beneficio dei tanti visitatori “Estivi”…

In pratica, questo tranquillo centro ciociaro, situato a soli m. 140 s.l.m., conserva ancora l’antica tradizione dell’ospitalità, legata alla religiosità dei suoi bellissimi ed ameni luoghi.

Infatti, la storia del paese è legata alla Abbazia di Montecassino (risulta, da notizie appurate, che anticamente, Sant’ Ambrogio sul Garigliano, fu abitato dai coloni inviati dai monaci benedettini).

Per quanto riguarda le testimonianze storiche e religiose, in questo centro ci si può “immergere” nel passato, per “assaporare” i “gustosi” frammenti dell’Arte remota.

Nella Chiesa di San Biagio (l’antica Chiesa di S. Ambrogio), sono conservate, con invidiabile naturalezza, un altare di stile barocco (del 1600!), ed un bellissimo crocifisso ligneo (del 1300!!).

Naturalmente, qui si possono ammirare altre bellezze (oltre, chiaramente, al Centro Storico), come: la Cappella di S. Antonio, la Torre Civica, il Ponte sul Garigliano ed il Parco “Colle Stramma”….

Che dirvi? Venite tranquillamente, in questo ridente paesino, immerso nel verde, in un tipico ambiente “fluviale”.

Vi ritemprerete sicuramente “’l’anima” e…specialmente in Estate, potrete “gustare” i tipici  sapori ciociari (ottime sono le sagne  e…la “laina e fasuri”…!!) che le massaie del luogo preparano durante le famose “sagre” locali.

Se invece preferite venirci d’inverno, il 3 febbraio, a Sant’Ambrogio sul Garigliano, si festeggia San Biagio.

Oltre alla benedizione impartita, potrete “ricevere”…dalle mani dei devoti sostenitori del Santo, i famosi “pani benedetti” di San Biagio.  

Io, sinceramente, preferirei “visitarlo” d’Estate, casomai il 16 Luglio (qui si festeggia la Madonna del Carmine), naturalmente, dopo la “visita” ai luoghi Santi, è d’obbligo (almeno per me!!!) immergersi tra le sagre e le feste paesane….!!!

Alla prossima…


Nel nostro viaggio toccheremo i seguenti comuni:

Acquafondata, Acuto, Alatri, Alvito, Amaseno, Anagni, Aquino, Arce, Arnara, Arpino, Atina, Ausonia, Belmonte Castello, Boville Ernica, Broccostella, Campoli Appennino, Casalattico, Casalvieri, Cassino, Castelliri, Castelnuovo Parano, Castrocielo, Castro dei Volsci, Ceccano, Ceprano, Cervaro, Colfelice, Collepardo, Colle S. Magno, Coreno Ausonio, Esperia, Falvaterra, Ferentino, Filettino, Fiuggi, Fontana Liri, Fontechiari, Fumone, Gallinaro, Giuliano di Roma, Guarcino, Isola del Liri, Monte S. Giovanni Campano, Morolo, Paliano, Pastena, Patrica, Pescosolido, Picinisco, Pico, Piedimonte S. Germano, Piglio, Pignataro Interamna, Pofi, Pontecorvo, Posta fibreno, Ripi, Rocca d’Arce, Roccasecca, San Biagio Saracinisco, San Donato Val di Comino, San Giorgio a Liri, S. Giovanni Incarico, S. Ambrogio sul Garigliano, S. Andrea del Garigliano, S. Apollinare, S. Elia Fiumerapido, Santopadre, S. Vittore del Lazio, Serrone, Settefrati, Sgurgola, Sora, Strangolagalli, Supino, Terelle, Torre Caietani, Torrice, Trevi nel Lazio, Trivigliano, Vallecorsa, Vallemaio, Vallerotonda, Veroli, Vicalvi, Vico nel Lazio, Villa Latina, Villa S. Lucia, Villa S. Stefano, Viticuso.

Arrigo Cecere


Home ElbaSun
www.elbasun.com
© 2005 ElbaSun - Tutti i diritti riservati