Arrigo Cecere

L'inviato speciale di ElbaSun.com

Frosinone:

a cura di Arrigo Cecere
arrigo.cecere@elbasun.com

… "L’antica Fabrateria!!! ...

…Questo piccolo e simpatico paese, che anticamente si chiamava Fabrateria Vetus (pare che le origini risalgano al 330 a.c.), era nota per l’esistenza, sul suo territorio, di ville appartenenti al ceto patrizio romano.

Famosa pure per le sue mura castellane (fatte costruire, da papa Silverio), l’odierna Ceccano (nome acquisito nel 600 d. C.), dista, dal capoluogo ciociaro, solo 10 km. ed è situato a m. 218 s.l.m.

Verso il X secolo, dopo un periodo lungo di vicissitudini, Ceccano, dette origine ad una stirpe nobiliare: la stirpe dei de Ceccano.

Innumerevoli sono stati i territori conquistati dai nobili de Ceccano (pare che il loro territorio si estendesse fino a Terracina), ed altrettanto innumerevoli furono le loro imprese belliche.

Da allora, le imprese belliche dei "Ceccanesi"(oggi circa 23.000), sono sempre state, di notevole importanza (dal lato puramente strategico). E tutto ciò, sia dal punto di vista "militaresco", "economico", nonché da quello "sociale" (dovuto soprattutto al noto carattere "Ceccanese", tipicamente "agguerrito", e tanto famoso negli abitanti "d.o.c.").

Purtroppo, per la loro innata "intraprendenza", i Ceccanesi hanno subito, nel corso dei secoli, numerose invasioni e distruzioni,che hanno portato poi, tante "diminuzioni" demografiche, dovute a perdite consistenti e ad emigrazioni di massa (nate soprattutto dal doloroso divario tra i ricchi ed i contadini).

Fortunatamente, oggi, questo piccolo centro, è diventato un importante polo industriale e commerciale, ed essendo, sinceramente, un centro intermedio di scambio e di transito (vista la favorevole posizione geografica), meriterebbe più attenzione da un punto di vista di "sviluppo territoriale".

Comunque, in caso decideste di venire a Ceccano, vi consiglio: le innumerevoli Chiese (S. Giovanni Battista, S. Maria a Fiume, S. Nicola, S. Sebastiano), la Badia dei Padri Passionisti (immersa in una piccola oasi "verde"), ed il Castello dei Conti di Ceccano. Tutto questo, casomai, fermandovi a pranzo, e gustare i "strozzapreti", la "polenta" (con spuntature di maiale), e bere dell’ottimo vinello rosso locale (da gustare, insieme a qualche amico intenditore, durante il noto Carnevale ceccanese).

Buon…!!!???!!!


Nel nostro viaggio toccheremo i seguenti comuni:

Acquafondata, Acuto, Alatri, Alvito, Amaseno, Anagni, Aquino, Arce, Arnara, Arpino, Atina, Ausonia, Belmonte Castello, Boville Ernica, Broccostella, Campoli Appennino, Casalattico, Casalvieri, Cassino, Castelliri, Castelnuovo Parano, Castrocielo, Castro dei Volsci, Ceccano, Ceprano, Cervaro, Colfelice, Collepardo, Colle S. Magno, Coreno Ausonio, Esperia, Falvaterra, Ferentino, Filettino, Fiuggi, Fontana Liri, Fontechiari, Fumone, Gallinaro, Giuliano di Roma, Guarcino, Isola del Liri, Monte S. Giovanni Campano, Morolo, Paliano, Pastena, Patrica, Pescosolido, Picinisco, Pico, Piedimonte S. Germano, Piglio, Pignataro Interamna, Pofi, Pontecorvo, Posta fibreno, Ripi, Rocca d’Arce, Roccasecca, San Biagio Saracinisco, San Donato Val di Comino, San Giorgio a Liri, S. Giovanni Incarico, S. Ambrogio sul Garigliano, S. Andrea del Garigliano, S. Apollinare, S. Elia Fiumerapido, Santopadre, S. Vittore del Lazio, Serrone, Settefrati, Sgurgola, Sora, Strangolagalli, Supino, Terelle, Torre Caietani, Torrice, Trevi nel Lazio, Trivigliano, Vallecorsa, Vallemaio, Vallerotonda, Veroli, Vicalvi, Vico nel Lazio, Villa Latina, Villa S. Lucia, Villa S. Stefano, Viticuso.

Arrigo Cecere


Home ElbaSun
www.elbasun.com
© 2004 ElbaSun - Tutti i diritti riservati