Notte dentro i suoni

Lente le ore sono scivolate
scandite dai morbidi rintocchi profondi
della pendola.

Suono che spezza la notte
ancora colma di fragranze di fiori proibiti
che furono cullati ogni volta dei tuoi respiri
nei miei … ora assenti e lontani…

Il tuo corpo cercato invano dalle mie mani
nelle fredde lenzuola …

e gli occhi chiudo
e aspetto i prossimi morbidi suoni
profondi…
che a me ti porteranno.

Torna indietro

Vittorio Masala

masala.v@elbasun.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com - il sito del SOLE