Isola

Percorsi invisibili
tra correnti marine,
poseidonie e riflessi che stagliano
l’azzurro del mare…
quarzi e coralli minuscoli
nelle orme che lasciammo sulla riva
di un’isola,
per durare un attimo…

Percorsi immaginari
lungo un lembo di terra tra tappeti
di soffice erba mediterranea
che fu giaciglio d’amore nostro…

e la tua pelle di sale contro la mia,
estremo bisogno d’amore,
… noi,
soli tra il vento,
forte custode di sempre,
guardiano dei nostri sospiri,
dei baci dovuti e dimenticati dal tempo,
e sole, unico riflesso sulle tue stelle,…

e grida di gabbiani che spezzano l’urlo
nel lento apice d’amore…

Torna indietro

Vittorio Masala

masala.v@elbasun.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com - il sito del SOLE