Temporada Taurina

Percuote i sensi
l'eco della musica
andalusa
dolce e crudele,
l'urlo della folla
bramosa di vedere
la sua vittoria
e la tua agonia.
Lui, Sebastian Castella
bello come un dio
"deslumbrante"
appare nell'arena
vestito d'oro e di luce.

Ma tu non fuggi, toro,
tu gli vai incontro.

Nei tuoi occhi
vedo la pietà
perchè sei già morto,
morto ancor prima
di entrare nell'arena,
ma vuoi partecipare
al Suo trionfo!

Ora non corri più
sei sfinito
pieghi le gambe
in un tragico omaggio
al tuo carnefice.

La folla grida
esulta anche Sebastian
per la tua offerta
che crede sua vittoria.

Sempre più alta
sempre più crudele
incalza
la musica andalusa;
il tuo corpo spento
viene trascinato via,
l'osceno rito di morte
si è appena concluso.

La folla insaziabile
invoca altro sangue
e la musica saluta
un'altro toro,
un'altro torero...

Torna indietro

Victor

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com