Sull'infinito

Laggiù da quel punto infinito
nasce la gelida nebbia
che ci avvolge nell’appannamento,
ma dove c’è la volontà di vivere
non esiste mai l’oscurità.

Sull’infinito oceano,
nell’ora dell’occaso,
spunta il terrore di affondare,
ma sul bastimento
della fiducia in se stessi
e dell’autostima,
non si teme l’abisso.

Sull’infinita vetta dell’Everest
che pare pungere il cielo
sta la nostra vita
coi suoi destini
negativi e positivi,
ma dove regna l’amore
vero ed assoluto
ogni delusione svanisce
e sgorgano parole
che elargiscono segni
profondamente meri.

Torna indietro

Silvana Pagella

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com