A mia nipote

Vorresti essere
sempre con me.

Vorresti stringermi
nelle tue piccole mani
come se io fossi
un topolino di peluche.

Vorresti portarmi,
ovunque vai tu.

Vorresti essere
la mia seconda mammina,
ed un giorno tu la sarai.

Vorresti dirmi
che mi ami
più dell’intero universo;
quante volte
me lo dimostrasti, Benedetta!?

Vorresti essere
molto più grande per me,
ed io ti sussurrerò che lo sei
da quando nascesti.

Ora, scommetto
che se tu fossi: “Maghina Magò”
vorresti anche, farmi guarire.

Grazie, Benedetta
dei tuoi doni,
del tuo puro sentimento.

Dedicata a Benedetta ... la Zia

Torna indietro

Silvana Pagella

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com