Stella alpina

Su una roccia impervia,
ho visto una piccola stella alpina,
con la corolla china:
stava intenta ad osservare
ciò che accade
giù dall’alta vetta nevosa.

Pareva una timida stellina
caduta dal blu infinito
ed abbarbicata sul lontano greppo.

Era una stella curiosa
di vedere il mondo da vicino.

Indagava sempre e non sentiva
né l’ululato del vento,
né il passo del camoscio.

La buffa, ma buona stellina
s’incupiva e curvava avvilito il capino:
ad ogni pianto infantile,
ad ogni sofferenza,
ad ogni violenza
di uomini contro uomini,
ad ogni calamità
ed ad ogni ingiustizia.

Nel vedere tutto ciò
il pargoletto fiore alpino pativa.

Ma la fresca rugiada mattutina
lavava le sue lacrime tristi
ed il tiepido sole le asciugava,
narrandogli storie d’amore,
di pace e di bene..

Torna indietro

Silvana Pagella

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com