Canto di cigno

Perché possano giungere
le mie parole al tuo cospetto
perché tu possa ascoltarle
come canto che da lontano giunge
al vento le affiderò
che in un soffio te le porti

Pregherò il vento
che caldo sia
perché tu non abbia a coprirti le orecchie
per un gelo improvviso che ti giunge
sino al cuore

Ti parleranno della mia solitudine
ti diranno dei miei sogni infranti
ti diranno…

Eppur solo quel che vuoi sentire

tu udrai
amore
ormai lontano

Al vento
affido i miei sogni
canto di cigno
che se ne va.

16/10/2002

Torna indietro

Silvana

silvig36@hotmail.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com