Accanto a te

Curvo
davanti ad un camino
questa sera ti vedo
ed accanto a te
io mi siedo
Parlan d’amore
le calde faville
del tuo fuoco acceso
e mi dicono di una estate passata
e di giochi finiti tra i sogni
Mi dicon delle foglie dall’albero cadute
che ora bruciano nel tuo cuore
con gli antichi sentimenti
allontanando il freddo
che tutto ti percuote
Crepitio odoroso
si diffonde nella stanza
di rosso dipinta dalla luce della fiamma
Crepitio
di cuori in frantumi
che si raccontano
raccolgono
e ricompongono
abbracciati da un caldo che di fuoco non è
Così
ancora
stringimi questa sera
e donami di te
è il tuo cuore che mi scalda
tutto il resto
brucia
nel fuoco dei desideri.

Torna indietro

Silvana
16/11/2003

Home ElbaSun
www.elbasun.com