Voglio

Voglio una parola di speranza
da quello sguardo che sornione mi guarda
da una sbiadita fotografia
Voglio che torni la lunga primavera
che fin ora ci ha inseguito
nel sereno perseguire dei giorni
Voglio un dialogo intimo ed impietoso
che sveli i segreti desideri
le antiche paure
la voglia di sfiorarci
che scuota come un terremoto l’anima stanca
Voglio
Cosa voglio in questo tempo di solitudine
quando poesia e spirito si vorrebbero congiungere
quando il mio corpo si vorrebbe fondere
ed esalare assieme al tuo l’intimo respiro
non lo so

Torna indietro

Silvana
7/07/2007

Home ElbaSun
www.elbasun.com