Verso il tramonto

Di rosa e d’azzurro
era vestito il cielo
verso l’ora del tramonto

Stagliate
contro lo schermo dell’infinito
le nitide e dolci colline

Lenta si appresta la notte
quasi col timore
di nascondere tale natura
e si accende una stella in cielo

Sono rimasta a guardare
il cedere graduale
del giorno alla notte
un brivido mi ha trafitto l’anima

Il silenzio
ho sentito parlare:
parole oltre l’infinito
che trapassano il cuore
ed io
sola
uditrice di questa melodia
sono rimasta ad ascoltare
le eterne parole dell’Amore.

Torna indietro

Silvana
18/06/2003

Home ElbaSun
www.elbasun.com