Speranza

Fisso notti gelide
mentre tremule labbra sussurrano parole
nel desiderio di dar voce all’ignoto domani
Percorre lo sguardo l’arido buio
mentre lo scandire del tempo
lentamente sfuma il cielo
forza della luce che sempre ingoia la notte
e m’avvicino al margine dell’ultima sera
con un fardello di speranza

Torna indietro

Silvana
15/01/2006

Home ElbaSun
www.elbasun.com