Sapore di sale

Lacrime ti offro
amore ormai perduto
come un fiore dal capo chino
che stanco
va incontro al suo declino
Lacrime fatte di silenzio
che solo riempiono il mio cuore
tu non sai che fartene!
Ti sei voltato un giorno
ed or di me non senti la mancanza
in un baratro sprofondo
solitudine e tristezza mi avvolgono
Non più le tue parole
a dirmi di te
non più le nostre risa
che si rincorrevano in un girotondo
ora è silenzio
e ancora..
sprofondo.
Ai miei sogni mi aggrappo
e graffiano le unghie
le pagine del destino lasciando lunghi solchi
sul viso
Io lo sento
ho perso qualcosa di importate
si lacera il corpo
e l’anima fa sangue
è difficile non ascoltare il dolore!
Ancora lacrime
come pane quotidiano
offuscano la mia mente
di tutto sono vuota
chiedo aiuto
e ti regalo le mie parole:
“Se per ogni lacrima potessi cancellare un ricordo
io,di certo,
l’avrei già dimenticato”
ma son acqua che non lava
e nella bocca
mi rimane
l’amaro sapore del sale.

Torna indietro

Silvana
13/06/2003

Home ElbaSun
www.elbasun.com