Parole di sabbia

Parole di sabbia
son le mie parole:
ho costruito castelli
senza fondamenta
come innalzati
da innocenti mani di bimbo
sulla riva del mare
in balia delle onde
Parole
come tavolozza di un pittore
capaci di dipingere
coi colori dell’Amore
eterna voglia di vivere
un mondo
che verso l’imbrunire va
Ho riempito il cielo di stelle
in notti in cui stelle non c’erano
Ho parlato d’Amore
in momenti in cui il cuore
era avvolto
da triste oppressione
Ho scritto racconti
e poesie
a lieto fine
quando tutto sembrava
crollarmi addosso
E quando la notte su di me scivolava
portando angosce
di te parlavo
Amore
forse mai esistito
e nel silenzio ascoltavo
il battito del tuo cuore..
E di fiori
ho descritto i vividi colori
quando nella nebbia
si perdevano i ricordi
Confuse memorie
che trovo ora scritte
su pezzi di carta:
remote immagini
che di nuovo si tramutano in parole
Parole di sabbia
in balia dell’onde
mare infinito dei pensieri:

sogni senza fondamenta
ma pur sempre vita
per me

poeta.

Torna indietro

Silvana
27/06/2003

Home ElbaSun
www.elbasun.com