Oggi

Dilata il tempo i silenzi che opprimono il cuore
galleggiante sull’oblio la vita è al di là di un sogno
e riflessa allo specchio, oggi, conto le rughe sul viso segnate
Passano le stagioni di momenti fatte dietro allo schermo dei ricordi
istanti nel vento perduti e mai più recuperati
e deboli pensieri riempiono le mie mani
verso te protese
Ancora non ho smesso di inseguire i sogni
mentre bagliori di speranza cambiano il senso di segni evidenti
Rimbalzano le parole dette sui muri di gomma della mia memoria
confondendo la realtà al desiderio
Rallenta ora l’intensità del battito del cuore calcando tracce di dolore
e un gorgo triste ed amaro
è l’epilogo di questa storia che sopprime ogni mio respiro..

Torna indietro

Silvana
1/02/2006

Home ElbaSun
www.elbasun.com