Dammi tempo

Dammi tempo
molteplicità di interpretazioni
il nostro dire ed il nostro fare
panacea alla tua confusione
il mio Amore
Dammi tempo
perché ritrovi ai confini della mia realtà
fra l’etereo sospeso e la concreta vita
quell’equilibrio
al vento disperso
Circo
che circo non è
la mia vita
e su un filo su un baratro disteso
funambolo mi sento
autore dei miei sogni che vanno spegnendosi
Vibra
la corda del cuore
dalla tempesta sospinta
precario equilibrio
mentre sfido la mia stessa delusione
per non cedere il passo al dolore
Lentamente mi muovo
con lievi gesti incontro al vento del mio destino
ed i miei passi sull’anima ferita
proseguono il cammino
alla ricerca di nuovi sogni
Dammi tempo
tutto quello che ho sognato
essere eterno
d’improvviso è svanito
ma sono certa che nulla si perde nel nulla
e mentre cerco di lasciarti
ti prego
restami accanto.

Torna indietro

Silvana
1/09/2004

Home ElbaSun
www.elbasun.com