Con te

Mi trovavo nel deserto
dune di sabbia erano tutt’intorno
solo
lontano
un’oasi

Era la mia figura immobile
persa nell’assoluto silenzio,
giocavano le mie mani
scrivendo
su granelli di sabbia

Ho scritto della mia vita
e mentre lo facevo
era lo scorrere del tempo
la sabbia che fra le mie dita scivolava

Immagini del tempo che fu
corre il pensiero
che squarcia la mente
e nel nulla ,abbandonato,
porta il cuore

E qui avrei voluto fermare il mio tempo:
sarei divenuta granello di sabbia
o limpida acqua nella lontana oasi?

E abbandonata all'Eterno
sono tornata…
Quel che sono non lo so
ma certo è
che stanotte,vita nel mondo,
sarò con te,accovacciata,
ad attendere l’alba…,nuova vita,
persa nella quiete dei colori
del nostro tramonto.

Torna indietro

Silvana
22/01/2003

silvig36@hotmail.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com