Come nuvole

Oltre la finestra
immutato
rimane il mondo
nonostante lo scorrer delle stagioni
Come nuvole
vedo passare i miei pensieri
e piangono speranze
ormai morte
contro invisibili barriere
schiantate
Non è più tempo d’attesa
si frantuma l’illusione
di un paesaggio diverso
tutto ancora
rimane
immutato
Dalla vita piegata
curva
m’incammino al mio orizzonte
e cerco
nel tempo dei ricordi
profumi, odori, sensazioni
che di vita mi parlino
ma immutato
rimane il mondo
anche dietro ad un velo
di lacrima.

Torna indietro

Silvana
14/04/2004

Home ElbaSun
www.elbasun.com