Basta la tua voce

Son tante le volte
che di te
il pensiero
voglio scacciare

Mi ferisce l’Amore che manca
mi feriscono i tuoi silenzi
e soffoco il cuore
nell’impotenza del mio Amore

Contrastante il mio essere:
averti ma non volerti
volerti.. non averti..
così taccio nascosta
dall’inesistente muro dell’indifferenza

Ma tutto d’improvviso
come boato
d’un fuoco d’artificio
torna a rivivere in me:

basta la tua voce
per rendere vivida e palpabile la tua presenza
anche se così lontano

Basta la tua voce
per rendere bimbo gioioso
un cuore che soffre

Basta la tua voce
per sentirmi ripresa per mano
e lontana condotta

Ma
alla fine di tutto..
mi basta la tua voce?

Torna indietro

Silvana
3/06/2003

silvig36@hotmail.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com