Facendo silenzio

Guarda le mie mani e taci,
stringono tutti i mali di questo mondo.

Guarda le mie mani e taci,
non tentare di aprirle,
ora che tengono la bufera e la tempesta, la nebbia e l'erosione.

Un giorno un uomo chiese una legge per il suo popolo,
sembra si sia fatto chiamare Mosé.
I tuoi occhi guardano dove i miei non giungono,
vento si alza dal mare, ricci si portano più in là.

Sento che il sole sta sparendo, per dare posto ad altro.
Il navigatore solitario vaga nell'immenso oceano,
mentre un pescatore tira le sue reti in barca.

Guarda le mie mani e taci,
stringono tutte le falsità di questo mondo.
I tuoi occhi vedono dove io non vedo, gli occhi di una donna vedono più lontano.

Guarda le mie mani e taci
perché è giunto il momento da vendicare,
taci,
perché è giusto un attimo,
"Un attimo nel silenzio della notte".

indietro

Salvo

pasem@tiscalinet.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com