È tardi

È tardi ormai
per vivere di noi.

Per vivere di quello
che il tempo ci ha lasciato.

Per vivere un ricordo,
per vivere il passato.

Per vivere soltanto di quell’attimo,
quell’attimo rubato, rubato alla vita.

Ad una vita che non ci appartiene,
ad una vita che non va più bene,
ad una vita che non conviene,
che non conviene volersi amare.

Perché siamo diversi,
perché siamo lontani,
perché ci siamo persi,
perché non c’è domani,
ed anche se ci fosse...
forse
sarebbe comunque tardi.

Torna indietro

Riccardo Fischetti

riccardo.fischetti@elbasun.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com