Per anni, amore

Per anni, amore, aspettammo
il Nunzio
inchiodati alla stessa croce.

Il tuo sguardo rispecchiava
cieli d'aprile, laghi alpini
remoti, non profanati.

Nelle tue pupille la gioia dell'estate:
pagliuzze dorate al sole portate dal vento.
Pagliucole dorate nelle tue pupille.

Il sorriso come lama di Toledo
senza guaina era nel cuore.

Da anni, amore, aspettiamo
inchiodati alla stessa croce.
Tu sempre pił sola, nella marea
chiassosa isolato spirito morente
ricerca laghi alpini, pagliuzze
dorate, lame senza guaine: io.

Novello Ulisse percorro vie pił nuove.

Intanto aspetto il Nunzio
inchiodato
alla stessa croce di sempre.

Torna indietro

Reno Bromuro
Napoli 5/7/1957

rbromuro@inwind.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com