Maggio

Scialba e ridente vanitÓ femmina
imita della natura la rosa
imprime nel fondo squallore
al fossile cuore.

L'ago e la zappa s'arenano.
Affila falce stancamente
ansioso attende che sole
frutto nel solco maturi.


Femmina scialba imita
dalla natura la rosa.

Solo stanca campana a sera
annulla pallida vanitÓ.
Del Creato trovo l'immensitÓ
Salve Regina!...

Torna indietro

Reno Bromuro

rbromuro@inwind.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com