Il sole appena allo Zenit

Il sole appena in vista dello Zenit
immobilizza il Fattore
quando appena gode la beatitudine
del mondo, tutto.

Lacrime sul corpo della donna
che protegge il figlio e guarda a Oriente
cade pioggia torrenziale sul volto asciutto
come Madonna massacrata dal dolore

La donna vola, afferra il sole
lo spinge con forza ad Occidente
ma irremovibile il Fattore
non cede e pioggia sabbiosa
la sommerge ancora lacrimante.

S'aggrappa a quella pioggia
che cade dalle labbra del medico
per finire serena il suo viaggio;
ma tutto tace e lacrime di smog
coprono il silenzio e la terra.

Silenzio!

Mille domande senza risposta
mentre continua a cadere
pioggia sabbiosa e lacrime di smog.

Torna indietro

Reno Bromuro
Roma 13/6/1988

rbromuro@inwind.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com