Febbraio

Che dicono, febbraio,
i giorni interminabili
le notte eterne?

Tace la zappa e il bidente.

Trenodža!

Scoppietta il camino
stanca pipa.
Giorni interminabili
non a me
notti eterne al mio cuore.

Braccia stanche di far niente
muscoli atrofizzati.

L'ago sposa ossido di ferro
non sapore di pane.

Torna indietro

Reno Bromuro

rbromuro@inwind.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com