Rete d'argento

Barche, lampare, reti
issate con argentee creature
rapite all'inchiostro mare
costellato da flebili luci.

Nel nero mare, galleggia
misero guscio, la rete spargo
intessuta d'argento
per catturare meraviglia.

Vagheggio cerulei occhi,
bocca solo amorosa,
calore dell'estate,
indomito spirito.

Torna indietro

Renato Lonža
5-26 febbraio 2008

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com