Un sorriso nei suoi begli occhi scuri

I capelli morbidi, neri, ribelli,
profusione di riccioli, ricadono sciolti.
Bacche vermiglie, colte ai margini del bosco,
depongo, fra i riccioli vaporosi e neri,
gli steli dei rubini lucenti.
Uno sguardo affiora, luminoso,
nei suoi begli occhi scuri, un sorriso.
Il capo proteso all’indietro,
la piena e morbida gola
trema in un riso sommesso,
assai attraente posa,
scende, a fondersi, delicata
sul seno che turgido risalta.
Oso, appassionati baci
sulla bianca gola, posare veloce.
Si ritrae, si ricompone.
Come cerbiatta, allarmata
da rumore nel bosco, scruta il circostante.
Mi dispensa uno sguardo corrucciata,
ma un sorriso affiora nei begli occhi.
Imperiosa, giŕ le labbra sorridono,
protende, per sostenersi, la mano
ed indicare il sentiero,
ancora lungo, da percorrere.

Torna indietro

Renato Lonža
5 e 8/4/2004

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com