Rorida rosa

Mani avide, emozioni intense.
Femminea volontÓ sentono,
bruciante contatto serica pelle,
ruvide mani seguono
rotonditÓ strategicamente
collocate al giusto posto.
Sentieri ignoti persegue,
alla meta agogna.
Rorida rosa danzante
sotto il bacio voluttuoso,
donato da labbra
inebriate dal dolce
miele, essa, distillato.
Spargere polvere di luna
nella profonditÓ dell'occhio,
scandagliare la vera Anima.
Percepire tutti i colori,
cristalli in un caleidoscopio.
Accordare tutte le vibrazioni,
ad effetto stereofonico
come unica Anima.

Torna indietro

Renato Lon×a
9/6/2005

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com