Tu il mio amore perduto

Quant'erano belle le mie giornate piene di te,
la tristezza mi attrae e mi spinge in un vortice
o meglio all'interno di un buco nero
dove io non farò più ritorno.

Tu il mio amore perduto per sempre
ed io piango
e fiumi di lacrime bagnano il mio corpo,
lacrime amare
come amaro è il mio cuore
per aver perso te.

Torna indietro

Raffaeledavinci
11 maggio 2001

e.rosignoli@katamail.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com