Ancora sì...

Bussa alle tue soffici labbra,
ricolme di perle d'ambrosia
nuova notte d'intimi impulsi.

Alta marea d'emozioni,
risacca impetuosa scossa dalla
misteriosa sferza del libeccio.

Si levano i desideri,
intriganti madrigali,
invitanti passion's fruit,
seducenti sillabe d'ardore.

Si svela Amore sbocciando
dalla tua siepe d'orchidee.

Sulla pelle lo splendore del pelago
nel diadema del tramonto,
punto a croce di stelle e luna,
inusitate fragranze da far cadere
insieme alle vesti leggere,
capelli sciolti, mani languide,
mai sazie del tuo fascino,
echi febbrili in folate di sensazioni,
graffiti di buio sul muro del cielo,
sgombro di nuvole e pioggia.

Accarezzo la delizia dei tuoi seni,
radiosi d'iridescenze celesti,
piano, ad occhi socchiusi,
seguendo coi passi dei sospiri
la danza dei tuoi gemiti.

Brividi ripetuti ed intensi,
battiti, tremori, prodromi di sogno,
aromi sublimi e selvaggi, incroci
ove il sangue liquefà e freme.

Cedo alle sirene
della tua nudità palpitante,
sposa fedele della mia bocca inquieta.

M'abbandono al tuo ventre
di madreperla rosa,
velluto d'indicibile tenerezza,
la poesia della tua intimità
diventa la mia
quando dentro di te mi spingo,
poeta dal verso bruciante.

L'abbraccio tuo mi stringe,
interminatamente,
strappandomi il respiro,
per poi esplodere,
tra serici sussurri
nell'alchimìa del piacere.

Sfioro il tuo corpo ch'ora riposa
tra gli aliti della rugiada,
avvisaglie dell'alba incipiente
che scopre il tuo cuore ed il mio
a dirsi ancora sì nell'anima.

Indietro

Piero

pierputi@elbasun.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com