Gocce di miele

Gocce di miele
sulle tue guance,
silenziose impronte
d'ebbrezza lungo
la pelle innocente.

Penso a quanto ti amo,
penso a quanto mi vuoi,
una dolce magia
la storia mia con te.

Preghiere d'ali candide
sul rosario dell’aurora.

Libere di chiedere...
il cielo,
le nuvole ,
il vento...

Vivere č questo,
destarmi e scorgere
gli occhi tuoi aprirsi
come petali
colmi di pudica brina,
sorridere al tuo sorriso
nemico delle mie angosce,
unire il tuo canto al mio
su pentagrammi mai stonati,
cercarti... trovarti... sempre.

Indietro

Piero

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com