La lingerie della notte

Tra le mie braccia ti racchiudo,
le mie dita t'accarezzano
senza respiro
tra i segreti d'un raggio di luna.

Svelano i propositi del tuo seno
le mie intrepide tenerezze.

E stiamo assieme così,
il cielo e noi, le stelle e noi,
rapiti dai nostri sguardi,
smemorati dell'alba che,
comunque, verrà.

Stiamo assieme così,
scambiandoci discorsi e silenzi,
avvolgendoci nella stessa brezza,
guadando il fiume dell'estasi.

Mentre cogli il mio desiderio
sento vibrare sulle corde dell'intimo
il tuo suono di zucchero.

Ti bacio, mio fiore,
mi perdo accanto ai tuoi petali,
ti bacio, mia perla,
m'abbandono dentro ai tuoi riflessi.

Cade la lingerie della notte
sul tuo immacolato splendore,
imprigiono i tuoi contorni,
stampo dentro me
la tua immagine,
istante dopo istante
trabocca sempre più d'amore
il calice dell'anima.

Indietro

Piero

pierputi@elbasun.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com