Senza "se", senza "ma"

Quando fiorisce il desiderio,
non ci lascia altra chance
l'apparire delle brame,
se non l'anelare di bocche
che cercano e baciano
dirompendo sulla pelle.

E ci scopriamo lancette
d'orologio appassionato,
ingranaggio unico che batte
rintocchi sempre pi audaci.

Ora sussurro di nomi
tra il frusco delle lenzuola,
morbida seta su cui
le lettere rimbombano
pi sensuali che mai.

E dolcezza straripa
sotto l'onda soave
di questa tenera eco.

Rinnoviamo, labbra a labbra,
il sacro patto di Venere,
al di l dell'ovvio,
senza "se", senza "ma".

Suggendo all'orgoglio d'appartenerci
nulla pu vincerci, neanche il tempo.

Mani nelle mani
sfidiamo il futuro.

Indietro

Piero

pierputi@elbasun.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com