Vivere

Niente più guerre da combattere,
nè ingiustizie contro cui lottare.
Eppure ci sarebbero ancora.

Non c'è più forza
quando affronti le giornate
simili a se stesse.
Nessuna volontà di cambiare te stesso
e il mondo che ti gira attorno.
Una guerra persa,
sei stato cambiato tu,
quell'aquila pronta a picchiare verso la sua preda
è stata precipitata.
Tante volte, fino al punto
di essere trasformata in un innocuo canarino in gabbia.
Uno squalo tramutato in un pesce di fiume.

Lo sguardo si è spento,
i toni, la voce ammorbiditi.

Si è perso il fascino dell'uomo
in continua evoluzione.

Le mille idee che alimentavano
il desiderio di conoscenza
non hanno più senso.

La vita senza lei
non ha più senso, è fuggita.

Il tempo mostra il suo volto brutale,
ti lascia senza una prospettiva, un progetto di vita.

E' un tormento che non avrà fine
neanche di fronte a spiragli di peranza
per qualche momento di felicità.

L'ultimo gesto ribelle: vivere.

Indietro

Pasquale

pasquale@elbasun.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com - il sito del SOLE