Ruscello immemore

com'un ruscello immemore
ch'acuta ebbe visione
non posso ognor permanere
nel fango dell'illusione

d'una vita degenere
che m'allontana 'l core
dall'elevata strada
di sacrificio ed amore

ch'un dý mi fu svelata
nella purezza d'animo
che grato manifestai
in 'sta vital contrada.

__________________________________________

Freccia3N.gif (1807 byte)

Otello Bocchi

otello-bocchi@elbasun.com