Goccia

Basta 'na goccia a rinverzar la valle
e in cuor riarso rinfocolar la speme,
quando la calma e il sol
per troppo lungo andare
provvide nubi trattenut' hann' in catene.

Ben vengan buio, freddo e tempesta, allor,
'ché seme e suol,
inconsapevol brama d' ess' hanno.

Non sol' il sol e calma piatta agogni
'l cuor che di realtà ha contezza,
'ché senza 'l crudo e freddo verno pria,
mai perverrà provvida primavera.

__________________________________________

Freccia3N.gif (1807 byte)

Otello Bocchi

otello-bocchi@elbasun.com