PER L'ARTE

Sentii le mie parole
rimbalzare sulle orecchie
dei cassieri
contendenti
della mia anima
pegno
per l'arte
che cercai
mentre refrattari
anche gli amori
che non videro la scena
del traguardo assicurato
recitarono gli abbracci
sotto sguardi
appesi
a racchiudere
il generico di vite
di passaggio
e attardate
dietro pazienze
appena sopportabili
allerte a schivare
visibili condanne
ma per l'arte
dimenticai il male
sulle scie sicure
di raggiungere
una speranza
per occultare
il ritardo
di finte pietą
inutili
sul prezzo dell'anima
gią pagato al male.

(dal volume silenzi che hanno parlato al vento)

Torna indietro

Michael Santhers

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com