QUELLO STRANO PASSANTE

LO LASCIARONO SOLO
A GUARDARE IL GIRARROSTO DEI POLLI
SUL VIALE DELLE OMBRE A RIPOSO
TRA LA NAUSEA DEI CANI AL GUINZAGLIO
CON UNA DIGESTIONE A META'

LA DONNA CON LA GONNA CORTA AGLI ECCESSI
SI DISSE POSSO GUARDARE
SENZA ESSER FRAINTESA
E' UN UOMO CON DESIDERI DIVERSI
IMPEGNATO A RACCONTARE
BUGIE ALLO STOMACO

GLI ODORI DI QUEGLI ANIMALI SOSPESI
NEL VORTICE DEL CALORE
CHE DONAVA IL GRASSO ALLE FIAMME
MISE FRETTA AI PASSANTI

STRANO COME I POVERI
HANNO L'ORIZZONTE A DUE PASSI
CON CIELO E TERRA INCOLLATI
E SOGNANO LA VERITA'
SEPARATA DA UN VETRO
E UNA MONETA SUONANTE
DISSE L'UMANISTA CILIPERTI

REPLICO' LO STORICO CIMARA'
I POLITICI GLI HANNO STIRATO IL DESTINO
E NEL FARLO SI SONO APPROPRIATI DEL SANGUE
MANCA LA BENZINA PER GIUNGERE
AL TRAGUARDO DEI DONI PROMESSI

IL VENTO NON TIRA MAI DI SPALLE
PER QUELLI CHE INDIETRO RIMANGONO
E MISCHIA POLVERE E FAME
PER GLI OCCHI E LA GOLA
AGGIUNSE UNO SCONTROSO PASSANTE
SENZA NOME CON UN'IDENTITA'
COPERTA DA UN CAPPELLO A FALDE LARGHE

QUEL PASSANTE ERO IO
E ORA CHE HO SCRITTO LA STORIA
POSSO AGGIUNGERE
CHE CHI HA FAME NON PUO' LIMITARSI
SOLO A GUARDARE
E PRIMA O POI QUALCHE COSA
NEL PEGGIO FARA'

(dal volume parole fredde)

Torna indietro

Michael Santhers

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com