LEZIONE

IL CANE ABBAIO'
E PENSO' DI AVER FATTO
IL SUO DOVERE

IL PADRONE LO GUARDO' FEROCE
PER NON AVERLO SENTITO
ALLEATO NEL SUO DOLORE

UNA RONDINE DISSE
VENGO DA ALTRI MONDI
DOVE GLI ANIMALI
MUOIONO PER LIBERARSI

CON PIGRIZIA E DORMIVEGLIA
IL GATTO SUSSURRO'
TRA SERVO E PADRONE
UN'ALLEANZA CI PUO' STARE
MA LE ESPERIENZE SONO INDIVIDUALI
E DIVENTANO COLLETTIVE
PER PURO CASO
COME LA PAURA DI UN TERREMOTO

IL PADRONE SI INDIGNO'
E GLI LANCIO' UN MARTELLO
E: L'HO SEMPRE SAPUTO
CHE SEI UN TRADITORE

SIA CHIARO RISPOSE IL GATTO
CON TE CI STO' PER CONVENIENZA
IL TUO PASTO MI GIUNGE CON POCA FATICA
E I MIEI TOPI POSSO CERCARLI ALTROVE

L'UOMO CAPI' CHE L'AFFETTO
NON SI OTTIENE COL POTERE
E QUELLO DEL SUO CANE
ERA UN FINTO RISPETTO

FU FELICE
PER AVER IMPARATO
DAGLI ANIMALI
E NON DAGLI UOMINI

(dal volume volume normalitą incondivisibili tra maschere clonate)

Torna indietro

Michael Santhers

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com