GIA'... ADULTO!!

L'ASINO SUPPLICO' IL PADRONE
DI POTER RESTARE
UN'ALTRO PO' A DORMIRE

SAN GIUSEPPE
CON UN CALCIO
LO ESORTO' AD ALZARSI
GLI DISSE:
LA NOTTE STA SCOMPARENDO
E LA NOSTRA STELLA
NON GUIDERA' IL CAMMINO

MI SVEGLIAI
E MI RITROVAI GIA' ADULTO
LONTANO DAL TUO ABBRACCIO
DISTANTE DAL TUO SENO
PRONTO PER ESSERE CROCIFISSO
NEL GIORNO DA AFFRONTARE
LONTANO DA OGNI AMORE
CHE NON VOLLE VEDERMI PIANGERE

CI FURONO ALTRE NOTTI
E NON TORNAI PIU' BAMBINO
E SOGNAI SOLO FACCE
POSATE SU MANI
CON POLLICI CAPOVOLTI

(dal volume dal volume: E.... le rose piangono al tramonto)

Commento: con l'età anche i sogni si allontanano
e quei pochi che rimangono sono imbottiti di incubi
per il tempo che inesorabile si allontana

Torna indietro

Michael Santhers

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com