L'AVVOCATO CAGLIAVONE

Con voce soave, suadente
l'avvocato Cagliavone
disse al sig. Cantone
in riguardo alla moglie

Ai complimenti forbiti
al cane,al guinzaglio
e che fermano al braccio
ci pu˛ essere pena che garantisco
ma alle allusioni
.... ci devo pensare
mi devi mandare spesso la donna
e questi per fermare la gelosia
ottenere riscatto alle offese
fece del consiglio, un folle progetto
per la rivalsa
ma la commessa abituata a Varsavia
a guardare torri e orologi
a sognare palazzi
si lasci˛ andare e fu complice, vittima
delle galanterie dell'avvocato maldestro
poi disse al marito
sei stato tu che mi hai offerto due vite
e mi hai lasciato la scelta

Se davvero mi ami
spendi pure tutti i tuoi averi
per la contesa con un'altro avvocato

L'uomo bruci˛ ogni cosa del patrimonio
per la bionda prosperosa
dagli occhi di ghiaccio
dal cuore distante

Finý per mendicare e ci riuscý
a guadagnare una corda
e vi leg˛ la sua vita
ma stavolta senza contese
sotto il ponte..... di tutti.....

(dal volume silenzi voci dall'inferno)

Torna indietro

Michael Santhers

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com