Lettere d'amore

Ho aperto oggi il mio cassetto,
il cassetto dei miei ricordi,
ho trovato lì, in bella vista,
legate da un nastro rosso,
le mie lettere per te.
Ho aperto ogni busta,
letto ogni parola e ho tentato,
invano, di immaginare il tuo volto
cambiare ad ogni riga.
Un'infinità di ricordi
e di parole dette hanno fatto
capolino nella mente,
ho riso al ricordo di alcune
pianto all'affacciarsi di altre.
Seduta in terra con quelle lettere
sparpagliate intorno a me
riordino pensieri
caccio via sensazioni
chiudo la porta in faccia alle emozioni.
Pensieri inquieti,
occhi chiusi,
anima stanca,
cuore stracciato,
e, dentro, la sensazione d'aver dato
tutto di me,
e, dentro, il vuoto di parole mai sentite.
Guardo le mie mani tremare,
le sento gelide che asciugano
la pioggia dei miei occhi chiusi,
pioggia che cade nell'anima,
pioggia che cheta e lava via il dolore.
Forse un giorno o forse mai
torneranno a scrivere
una lettera d'amore,
forse un giorno smetteranno
di scavare nei ricordi,
forse un giorno si protenderanno
sicure a toccare l'arcobaleno
che è nel mio cuore,
quell'arcobaleno che la vita ha sbiadito,
quell'arcobaleno che aspetta,
aspetta solo una lettera d'amore per tornare,
per tornare, finalmente, a colorare il mio cielo.

Indietro

Maria

sunshine67@virgilio.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com